Volotea4Veneto – vota il progetto “Verona for all”: il Comune e la Camera di commercio di Verona insieme per favorire l’accesso alla cultura locale a non vedenti e ipovedenti

29/4/2021

Volotea ha avviato l’iniziativa #Volotea4Veneto, nata in collaborazione con Gruppo SAVE e Regione del Veneto, per sostenere e promuovere la ...

 

Al Custoza di Monte del Fra’ il bianco che piace nel mondo

1/3/2021

Wine Spectator attribuisce 91 punti al Cà del Magro Custoza Superiore Doc 2018 dell’azienda Monte del Frà di Sommacampagna, il ...

 

Contributi della Regione Veneto alle imprese femminili

4/2/2021

Al via il bando della Regione Veneto per l'erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile (Legge regionale 20 ...

 

Concorso Best of Wine Tourism

2/2/2021

Partecipa al concorso Best of Wine Tourism ed entra nella Guida Verona Wine Tourism!

Giunta alla sua 5^ edizione la Guida ...

 

Webinar "Accordo BREXIT: opportunità e sfide per il Made in Italy"

22/1/2021

Il Gruppo SACE SIMEST organizza un incontro per le imprese: "Accordo Brexit: opportunità e sfide per il Made in Italy" ...

 

3/11/2020

Best of Wine Tourism: i sette vincitori

best of wine

Verona, 30 ottobre 2020. Best of Wine Tourism: ecco i vincitori della quarta edizione del concorso sul turismo enologico delle Grandi Capitali del Vino, cui Verona aderisce tramite la locale Camera di Commercio di Verona.

I magnifici sette di Best of Wine Tourism sono Di Vinum per i servizi per l’enoturismo, Massimago Wine Relais per le esperienze innovative nell’enoturismo, Ca’ Rugate per l’arte e cultura, F.lli Fraccaroli – Sapori in Cantina per la ristorazione, Albino Armani Viticoltori dal 1607 per le politiche sostenibili nell’enoturismo, Ca’ del Moro Wine Retreat per la ricettività e Tenuta Santa Maria di Gaetano Bertani per l’Architettura e il paesaggio.

Al concorso hanno partecipato 78 tra cantine e imprese di servizi che hanno scelto l’enoturismo come ulteriore opportunità di sviluppo del proprio business.

“Settantotto imprese che hanno partecipato al concorso durante il lockdown di questa primavera dovuto al Covid-19, a dimostrazione della capacità di reazione del sistema imprenditoriale veronese. Il turismo esperienziale è l’evoluzione dell’enoturismo – commenta il Presidente della Camera di Commercio di Verona, Giuseppe Riello - come abbiamo potuto verificare selezionando le aziende vitivinicole veronesi vincitrici del Concorso Best of Wine Tourism. Abbiamo scoperto come l’enoturismo si stia diversificando: è un esempio perfetto di sistema dove alla base c'è l'impresa che racconta al turista il territorio attraverso le produzioni agroalimentari, dove gusto, storia e bellezza si fondono in un’unica espressione. Il nostro compito é di farla conoscere e di promuoverla”.

I sette premiati concorreranno alla selezione internazionale, in gara con le imprese scelte nelle altre capitali del vino. I vincitori di tutte le categorie sono promossi dalla rete delle Great Wine Capitals, le Grandi capitali del vino, che ha ideato il concorso puntando sul sempre più stretto rapporto tra turismo e mondo del vino. Continua così l’attività di sviluppo territoriale legata al mondo dell’enoturismo che vede Verona unica città italiana ad essere presente nella rete delle Grandi Capitali del Vino assieme a Adelaide (South Australia), Bilbao e Rioja (Spagna), Bordeaux (Francia), Losanna (Svizzera), Mainz (Germania), Mendoza (Argentina), Porto (Portogallo), San Francisco - Napa Valley (Usa), Valparaìso - Casablanca Valley (Cile) e Capetown (Sudafrica).