Volotea4Veneto – vota il progetto “Verona for all”: il Comune e la Camera di commercio di Verona insieme per favorire l’accesso alla cultura locale a non vedenti e ipovedenti

29/4/2021

Volotea ha avviato l’iniziativa #Volotea4Veneto, nata in collaborazione con Gruppo SAVE e Regione del Veneto, per sostenere e promuovere la ...

 

Al Custoza di Monte del Fra’ il bianco che piace nel mondo

1/3/2021

Wine Spectator attribuisce 91 punti al Cà del Magro Custoza Superiore Doc 2018 dell’azienda Monte del Frà di Sommacampagna, il ...

 

Contributi della Regione Veneto alle imprese femminili

4/2/2021

Al via il bando della Regione Veneto per l'erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile (Legge regionale 20 ...

 

Concorso Best of Wine Tourism

2/2/2021

Partecipa al concorso Best of Wine Tourism ed entra nella Guida Verona Wine Tourism!

Giunta alla sua 5^ edizione la Guida ...

 

Webinar "Accordo BREXIT: opportunità e sfide per il Made in Italy"

22/1/2021

Il Gruppo SACE SIMEST organizza un incontro per le imprese: "Accordo Brexit: opportunità e sfide per il Made in Italy" ...

 

22/1/2021

Webinar "Accordo BREXIT: opportunità e sfide per il Made in Italy"

SACE 28 GENNAIO 2021 BREXIT

Il Gruppo SACE SIMEST organizza un incontro per le imprese: "Accordo Brexit: opportunità e sfide per il Made in Italy" in programma per Giovedì 28 gennaio ore 17.00

A quattro anni e mezzo dal referendum nel Regno Unito, lunghi e complicati negoziati tra l’Unione Europea e Londra hanno portato, lo scorso 24 dicembre, al raggiungimento di un’intesa sulle modalità di recesso del Regno Unito dalla UE, scongiurando il rischio di un no deal.
Quali sono le disposizioni approvate e, soprattutto, quale sarà l'impatto che l’uscita dall’EU avrà sull’export italiano?
Il mercato britannico rappresenta il 5° di destinazione per il nostro export e il 4° in Europa con settori di punta quali meccanica, agroalimentare, abbigliamento, farmaceutica. Dopo una significativa contrazione dell’export italiano nel Regno Unito registrata nel corso del 2020 (-14.5% a settembre 2020), si prevede una lenta ripresa a partire già da quest’anno, ma molto dipenderà dall’entrata a regime delle nuove regole e procedure anche in materia doganale, oltre che dall’evoluzione della curva pandemica.

Al fine di fornire un supporto concreto alle imprese già operanti nel mercato britannico e a quelle che intendono iniziare ad affrontarlo, nel corso del webinar approfondiremo, con il supporto dell’Ufficio Studi di SACE e dei principali attori del Sistema Paese, gli effetti della Brexit sullo scacchiere internazionale, unitamente a tutte le possibili strategie che le nostre imprese potranno adottare per adeguarsi al nuovo scenario, affrontare gli aspetti doganali che il nuovo assetto delle relazioni commerciali comporterà e ridurre al minimo gli impatti negativi sull’operatività aziendale.

La partecipazione è gratuita ma è necessario registrarsi a ciascuna sessione per ottenere le credenziali personali.


LINK PER ISCRIVERSI
Una volta iscritto, riceverai la mattina del webinar il link per accedere alla sessione online.